Comune di Arconate

Sito istituzionale del Comune di Arconate

Letture totali: 16103

Area: Finanze e tributi

Ufficio: TRIBUTI (Area Contabilità e Tributi)

L'Imposta Municipale Propria (IMU), istituita tramite fusione delle due componenti IUC, IMU e TASI, è dovuta da tutti i proprietari o detentori di diritti reali di immobili, ad esclusione:

  • dei fabbricati adibiti ad abitazione principale per le categorie catastali da A/2 a A/7 e relative pertinenze.

La base imponibile per i fabbricati è il valore della rendita iscritta a catasto rivalutata del 5% e successivamente moltiplicata per i coefficienti stabiliti per le varie categorie dall'art. 13, comma 4 del D.L. 201 del 06.12.2011, ovvero:

 
Categoria catastale immobile Coefficiente moltiplicatore
Categorie: A (esclusi A/10) - C/2 - C/6 - C/7 160
Categoria: A/10 80
Categoria: B 140
Categoria: C/1 55
Categorie: C/3 - C/4 - C/5 140
Categoria: D (escluso D/5) 65
Categoria: D/5 80

La base imponibile per i terreni agricoli invece, è costituita dal reddito dominicale risultante a catasto, rivalutato del 25% e moltiplicato per il coefficiente 135. In ultimo, la base imponibile per le aree fabbricabili è determinata tenendo conto del valore venale in comune commercio, definito temporalmente al 1° gennaio dell'anno d'imposizione.
Alla base imponibile così determinata devono essere applicate le relative aliquote in vigore nell'anno d'imposta. E' prevista una detrazione d'imposta, dovuta per l'abitazione principale delle categorie catastali A/1, A/8 e A/9, ancora assoggettate all'IMU, comprese le relative pertinenze di € 200,00.

A CHI RIVOLGERSI: 

Ufficio Tributi (Area Contabilità e Tributi)

Tel. 0331.460461
Fax. 0331.460461
Email: tributi@comune.arconate.mi.it

 

 

TEMPI:
 

Il Ministero dell'Economia e delle Finanze, con decreto del 30.10.2012 ha approvato il modello e le relative istruzioni per la dichiarazione IMU. Le fattispecie per cui risulta obbligatoria la presentazione di tale dichiarazione sono:

  • gli immobili che godono di riduzioni d'imposta; tutte le variazioni che determinano una diversa quantificazione dell'imposta non reperibili da parte dei Comuni nella banca dati catastale.

 

COSTI:
 

Le scadenze per il pagamento dell'imposta sono:

  • 16 giugno, pagamento in acconto, si versa l'imposta dovuta per il primo semestre;
  • 16 dicembre, pagamento a saldo, si versa il restante dovuto per l'anno, concernente anche eventuali variazioni.

 

NORME COMUNALI O SUPERIORI: 

- D.L. 6 dicembre 2011, n. 201 convertito con modificazioni dalla L. 22 dicembre 2011, n. 214 e successive integrazioni e modificazioni.

- D.L. 31 agosto 2013, n. 102 convertito con modificazioni dalla Legge 28 ottobre 2013, n. 124.

- Legge 27 dicembre 2013, n. 147 e s.m.i..

- Regolamento comunale.

- Legge 28.12.2015 n. 208.

- Legge 30.12.2019 n. 160.

- Legge di bilancio 2020, Art. 1 commi 738/783

 

NON TUTTI SANNO CHE: 

Ai sensi del comma 10, articolo 1, Legge 28 dicembre 2015 n. 208 viene introdotta una riduzione del 50% della base imponibile IMU per le abitazioni, escluse quelle classificate in A/1, A/8 e A/9, concesse in comodato a parenti in linea retta entro il 1°grado a condizione che:

  • tale immobile sia utilizzato da questi come abitazione principale, con contratto registrato all'agenzia delle entrate;
  • il comodante possieda un solo immobile in Italia nonché risieda anagraficamente e dimori abitualmente nel Comune in cui è situato l'immobile in comodato. Il beneficio si applica anche se il comodante possiede nel Comune un altro immobile adibito a propria abitazione principale.

Vanno considerate anche le pertinenze secondo i limiti previsti per l'abitazione principale, ovvero in un massimo di 3, una per ogni categoria catastale C/2, C/6 e C/7.

Per "immobile" come specificato dalla circolare n. 1/DF del 17 febbraio 2016, deve intendersi un immobile ad uso abitativo.

DOCUMENTI DISPONIBILI

  •  Regolamento per l'applicazione dell'Imposta Municipale Propria - FINO AL 31/12/2013
  •  Modalità di versamento dell'IMU - codice tributo
  •  Modello F24 per pagamento rate IMU
  •  Modello F24 semplificato
  •  Modulo di comunicazione inagibilità/inabilità immobile per riduzione IMU
  •  DICHIARAZIONE I.M.U.
  •  ISTRUZIONI PER COMPILAZIONE DICHIARAZIONE IMU
  •  Guida all'applicazione dell'IMU anno 2013
  •  Tabella allegata Guida IMU 2013 - Valori nuovi aree fabbricabilii P.G.T. adottato
  •  Modulo per applicazione IMU per abitazione riservato ad anziani e diversamente abili in Istituti, comunità, residenze protette, ecc.
  •  Regolamento IUC in vigore fino al 31.12.2019
  •  Guida IMU 2014
  •  guida IMU 2015
  •  Guida IMU 2016
  •  Guida IMU 2017
  •  Guida IMU 2018
  •  Guida IMU 2019
  •  Regolamento nuova IMU
  •  Guida IMU 2020
  •  Guida IMU 2021
  •  Guida IMU 2022