Comune di Arconate

Sito istituzionale del Comune di Arconate

Letture totali: 9464

Area: Polizia Locale

Ufficio: POLIZIA LOCALE

Su richiesta del cittadino può essere rilasciata un’autorizzazione che consente alle persone con capacità di deambulazione sensibilmente ridotta di sostare con il veicolo che le trasporta in deroga ad alcuni divieti e di beneficiare di una serie di facilitazioni per la circolazione.

Il contrassegno:

  • è strettamente personale
  • non è vincolato a uno specifico veicolo
  • è utilizzabile esclusivamente dall’intestatario e in sua presenza

Il contrassegno deve essere esposto in originale in modo ben visibile sul parabrezza anteriore del veicolo al servizio dell’invalido, durante il periodo di sosta e dovrà essere sempre in possesso della persona invalida durante la circolazione del veicolo asservito alla persona invalida ed esibito ai controlli di Polizia Stradale.

La durata del pass disabili è stabilita in base alla documentazione sanitaria presentata e, comunque, non superiore a 5 anni rinnovabili, anche in caso di invalidità permanenti.

COSA OCCORRE: 

Il contrassegno viene rilasciato ai residenti di Arconate in possesso del certificato di deambulazione sensibilmente ridotta rilasciata dall'A.T.S. (ex A.S.L.) di competenza, servizio di Medicina Legale, in originale (verbale di invalidità/handicap Legge n. 102/2009, ai sensi dell’art. 20) con uno dei seguenti requisiti:

  • riconoscimento dell’art. 381 del D.P.R. n. 495/92;
  • sussistono i requisiti per il contrassegno parcheggio disabili;
  • indennità di accompagnamento (invalidità al 100% con necessità di assistenza continua o impossibilità a deambulare senza accompagnatore ai sensi della Legge n. 18/1980 oppure delle Leggi n. 18/1980 e n. 508/1988);
  • cecità (condizione di cieco assoluto o cieco parziale ai sensi delle Leggi n. 382/1970 e n. 508/1988).

È necessario compilare la domanda in tutte le sue parti ed allegare:

  • la documentazione dell’I.N.P.S. o dell’A.S.S.T. competente che attesta lo stato di invalidità;
  • n. 1 fototessera del titolare del contrassegno;
  • il documento d’identità della persona con disabilità ed eventualmente del delegato;
  • se la richiesta viene presentata da soggetto diverso dal disabile, delega in carta semplice, oppure atto di nomina a legale rappresentante del disabile, documento d’identità del delegato.
TEMPI:
 

L’autorizzazione ha validità massima di 5 anni e comunque per un tempo non superiore a quello di invalidità temporanea riportata nel certificato A.S.L.

  • In caso di invalidità permanente, allo scadere dei 5 anni, il rinnovo dell’autorizzazione può essere richiesto allegando alla domanda un certificato del medico di famiglia che attesta le condizioni di invalidità già accertate in sede di rilascio.
  • In caso di invalidità temporanea, allo scadere dell’autorizzazione, si potrà ottenerne il rinnovo allegando alla domanda la certificazione medica rilasciata esclusivamente dall’ufficio Medico Legale dell'A.S.L. di appartenenza.
  • In caso di smarrimento o sottrazione dell’autorizzazione o del contrassegno, per ottenerne il duplicato occorre presentare denuncia di smarrimento o furto presso un organo di Polizia deputato a riceverla.
  • In caso di decesso del titolare o di decadenza delle condizioni per il rilascio del contrassegno, un parente o delegato deve restituire il contrassegno disabili direttamente al comando di Polizia Locale.
COSTI:
 

Esclusivamente per il rilascio del contrassegno pass invalidi temporaneo è necessario allegare n. 1 marca da bollo da € 16,00.

DOCUMENTI DISPONIBILI

  •  RICHIESTA/RINNOVO CONSTRASSEGNO PER LA CIRCOLAZIONE E SOSTA DI PERSONA INVALIDA